30 agosto 2013

Tortino integrale al cocco glassato con Pesche


Eccomi per un post veloce solo per non lasciarvi senza ricettina per troppo tempo!
Un "pasto frugale" che lascerà spazio a poche parole.
Parole che risparmierò per i prossimi giorni.....
CURIOSI?
Share:

26 agosto 2013

Biscotti integrali con codette colorate


E poi succede che spolverando ritrovi un vecchio libro...
lo apri e tornano alla mente tanti ricordi...
emozioni che credivi non esistere più e invece.......
Share:

19 agosto 2013

Panna cotta in crosta integrale con More e mandorle


Comincia il conto alla rovescia....meno 12 giorni alla fine di Agosto! Un' estate ancora presente ma arrivata ormai al giro di boa...anche per quest' anno Ferragosto archiviato. Il mio trascorso con tutta tranquillità in famiglia.....un pranzo in campagna che mi ha regalato aria buona...sapori rassicuranti sorrisi ritrovati e condivisi con quella vera voglia di farlo!



Il sole porta sempre buoni frutti...colori vivaci e dolci sapori...
non so come spiegarvi
 ...festeggiare Ferragosto non è come affrontare il pranzo Natalizio
( meglio partire per le crociate per me)
...con il freddo tutto è rallentato...tanto il tempo da dedicare ai preparativi ed infiniti i giorni da trascorrere seduti tra calici e portate!
E come di consueto parto già stressata ancor prima di cominciare!

Ferragosto  invece è una festa, che a cuor leggero, vola via tra una birra e una zuppa di pesce...
è una ricorrenza che non ti vincola...che non pone regole....
SI MANGIA, SI BEVE E SI RICORDANO I VECCHI TEMPI!
Poi magari qualche bicchiere di troppo e ci scappa anche 
IL CORO!

I coperti superavano le due dozzine
 ed ognuno, con il proprio contributo, ha partecipato ad allestire il banchetto!
Piatti freddi.....verdure sott' olio.....cozze alla marinara 
e salsine di ogni tipo....
verdi (con erba cipollina e aglio)....rosse (con pomodoro, capperi e acciughe)...nere (con olive e yogurt)
...tante coppette colorate
dove intingere un tozzo di pane sciocco e cotto a legna rubato dal cestino ad ogni giro del tavolo!  

Questi raduni familiari
sono anche momenti importanti per scambiarsi ricette e segreti culinari...
quindi per me 
FERRAGOSTO TUTTA LA VITA!!!!





Come avrete capito
 il mio contributo per questa scampagnata di FERRAGOSTO
 è stata questa panna cotta in crosta con More e mandorle!
Una crostata studiata per stupire...una crostata studiata per non appesantire...una crostata
studiata solo perché proprio una crostata!!!
 Una Pasta frolla integrale per regalare più fibre... una panna cotta alla vaniglia per regalare freschezza...una crema di more per regalare dolcezza...una granella di mandorle per regalare croccantezza....una manciata di more per rendere il tutto dinamico  e visivamente gradevole!

Ingredienti
(stampo da 24cm)

Per la pasta frolla integrale
100 g di farina di grano saraceno
75 g di farina di farro integrale
75 g di farina di riso integrale
150 g di burro
40 g di tuorlo d' uovo
100 g di zucchero a velo
I semi di mezza bacca di vaniglia

Per la panna cotta
200 g di panna liquida fresca
100 g di latte fresco intero
100 g di yogurt bianco intero
70 g di zucchero a velo
I semi di mezzo baccello di vaniglia
4 g di gelatina in fogli (2)

Per la crema alle More
250 g di more
125 g di zucchero di canna

Per guarnire
50 g di mandorle con la buccia
100 g di more


Procedimento

Per la pasta frolla integrale
Miscelare le tre farine e disporle a fontana sulla spianatoia, unire lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, i tuorli e i semini della bacca di vaniglia. Impastare il tutto molto velocemente fino a compattare il composto ma in modo da non ammorbidire troppo l' impasto, formare una palla e lasciare riposare in frigorifero almeno 30'; per diminuire i tempi di raffreddamento fate riposare la frolla già stesa. Per un buon risultato tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente comprese le uova.
Trascorso il tempo, stendere il frolla e foderare lo stampo per crostate, praticare dei fori con una forchetta in modo da non far gonfiare l' impasto in cottura e disporre sulla base un disco di carta da forno; cospargere con dei fagioli secchi e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti o almeno fino a cottura.
Sfornare e lasciare raffreddare la base della crostata.

Per la crema alle More
In un pentolino fare scaldare le more con lo zucchero, quando il composto inizia a bollire mettere il coperchio e lasciare così per 5 minuti poi spegnere il fuoco. Lasciare raffreddare per 15 minuti circa in frigorifero (la confettura dovrà essere fredda ma non dovrà indurirsi). Frullare il tutto in un mixer per rendere la crema il più liscia possibile. Lasciare da parte.

Per la panna cotta
Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda. In un pentolino scaldare la panna aggiungendo lo zucchero, il latte e i semi della bacca di vaniglia ma senza portare al bollore.
Togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce strizzata ed amalgamare bene per farla sciogliere; unire lo yogurt. lasciare leggermente intiepidire.

Assemblaggio

Prendere la base di pasta frolla integrale, cospargere il fondo con uno strato di crema alle More, versare sopra la panna cotta intiepidita. Mettere in frigorifero per almeno 4 ore o fino a che la panna cotta non sarà completamente solida.
Prima di servire disporre al centro le More fresche e le mandorle ridotte in granella grossolana.
E' possibile preparare la crostata con un giorno di anticipo.





Un saluto e Buon proseguimento a chi ancora è in ferie tra sabbia e acqua salata 
e un Bentornato a chi già si ritrova nel bel mezzo di lavatrici da stendere e casa da spolverare!
BACIO GRANDE GRANDE e alla prossima!
Buon inizio settimana a tutti comunque e dovunque!!!!!


Con questa ricetta partecipo al contest della zia Consu:

 Con questa ricetta dolce partecipo al terzo contest di Agriturismo Cà Versa:


Share:

12 agosto 2013

Berries Strawberries Smoothie e ad ognuno il suo Cup


Lo avevo promesso, lo so...
una pausa mi sarebbe servita per riposarmi
 per staccare con il resto del mondo
 una pausa per non pensare solo a nascondere il dolce di turno per non farlo trovare
 ai draghetti di casa...
(prima le foto e solo dopo si può passare alla fase successiva....divorare!)

Share:

9 agosto 2013

La mia Bavarese ai frutti di bosco con yogurt e Buone Vacanze

La decisione era che non avrei fatto pause estive
agosto per chi vive in un posto di mare come il mio
 è il momento in cui si lavora di più
...file in macchina...supermercati affollati..

spiagge impraticabili

 ed è inevitabile non litigare con il vicino di ombrellone..
Share:

7 agosto 2013

The Matcha con il gelato frutti di bosco e una piacevole sorpresa


Tutto è cominciato con un semplice scambio messaggi
io con lei a parlare del più a del meno
i soliti argomenti da Food Blogger...
IO......."Quanto mi piacerebbe provarlo..."
LEI......"...anch' io guarda...lo cerco da una vita..."
il tutto è poi nato e morto lì!!!

Un bel giorno però
mentre stavo uscendo
mi cade l' occhio sulla cassetta della posta
CHI E' CHE MI AVEVA MANDATO QUEL PACCHETTINO?
tutta incuriosita apro.....
Subito non capivo
poi tutto è stato chiaro
Share:
© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig